News

Archivio news

Sei il visitatore n°

77717

Lo sviluppo della leadership

Docenti

  • Andrea Bellucci

Tutor del corso

  • Tutor agenzia: Paolo Gelli

Date e orari

Data Orario Sede Tipo di lezione
10 settembre 15-18 Saletta Carpi
Via Valtriani n 20
Lezione
17 settembre 15-18 Saletta Carpi
Via Valtriani n 20
Lezione
24 settembre 15-18 Saletta Carpi
Via Valtriani n 20
Lezione
01 ottobre 15-18 Saletta Carpi
Via Valtriani n 20
Lezione
08 ottobre 15-18 Saletta Carpi
Via Valtriani n 20
Autoformazione
22 ottobre 15-18 Aula informatica
Ufficio Comune Valdera
Formazione a distanza
Progetto TRIO
29 ottobre 15-18 Saletta Carpi
Via Valtriani n 20
Lezione
5 novembre 15-18 Saletta Carpi
Via Valtriani n 20
Lezione
12 novembre 15-18 Saletta Carpi
Via Valtriani n 20
Verifica finale
26 novembre 15-18 Saletta Carpi
Via Valtriani n 20
Ritorno in aula

Gli obiettivi

  • Sostenere la crescita degli Enti Locali mediante la valorizzazione delle risorse umane
  • Sviluppare una maggiore sensibilità ai problemi del cambiamento e alle linee di gestione dei relativi effetti sulle persone e sulle organizzazioni.
  • Fornire la conoscenza dei principali strumenti per un’efficace gestione delle Risorse Umane, in vista sia di un miglioramento delle prestazioni, sia di un aumento del livello di soddisfazione
  • Fornire gli elementi base per attuare un efficace rapporto comunicativo top-down e per procedere ad un’autovalutazione di alcune prestazioni
  • Saper gestire il cambiamento e i problemi che questo fenomeno comporta attraverso una corretta gestione dei rapporti interni all’organizzazione all’interno della quale l’elemento comunicativo rappresenta un elemento fondamentale
  • Fornire la conoscenza delle linee strategiche per una leadership autorevole, superando i ristretti limiti dei classici “stili” di leadership
  • Acquisizione delle capacità e degli stili necessari per svolgere una funzione direttiva (autocontrollo, determinazione, influenzamento, controllo

Il programma

  • I tre livelli della professionalità (Il capo intermedio: da autorità a autorevolezza, le nuove capacità richieste, imparare ad apprendere, l’intelligenza emotiva
  • La gestione del cambiamento (dal cambiamento individuale al cambiamento organizzativo, i nuovi contesti organizzativi)
  • La motivazione (il comportamento organizzativo, il capo intermedio come agente di motivazione, l’empowerment dei collaboratori)
  • La leadership e guida dei gruppi (Conoscenza critica di alcuni stili di leadership e loro superamento, i gruppi di lavoro produttivi)
  • La comunicazione efficace capo – collaboratore ( la capacità di ascolto, la comunicazione calda: dirigere con il cuore, la comunicazione e clima dell’Ente)

Frequenza

* Sia in entrata che in uscita dal corso, dovranno essere apposte le firme di presenza sull’apposito registro.
* Si raccomanda il rispetto degli orari onde non creare problemi allo svolgimento del corso.
* In caso di ritardo in entrata o di uscita anticipata, sarà apposta dal tutor o dal docente un’annotazione nel registro con indicazione dell’orario effettivo di entrata e/o uscita.
* Le assenze, al pari dei ritardi e delle uscite anticipate, dovranno essere giustificate per il tramite del comune di appartenenza, trattandosi di corsi svolti all’interno del rapporto di servizio.
* Qualora il corso si svolga in giorni non compresi nell’orario di lavoro ordinario, dovranno essere concordate con il responsabile del proprio ente le modalità di regolazione del monte ore eccedente.
* Il minimo di partecipazione richiesto per il rilascio dell’attestato di frequenza e l’accesso alla prova di verifica finale, è pari al 30% delle ore di durata dell’intervento formativo.
* La verifica sarà articolata in una prova scritta e/o in un colloquio individuale da svolgersi nella data indicata nel calendario. Il docente nel porre la valutazione terrà conto delle risultanze delle attività svolte in autoformazione e del report effettuato nel momento formativo di ritorno in aula.
* L’attestato di frequenza, nonché quello relativo al superamento della verifica, sarà trasmesso per posta ai servizi personale di ciascun Comune; l’attestato, a termini di CCNL, potrà essere considerato per le progressioni di carriera.
* Ulteriori informazioni o chiarimenti potranno essere richiesti al responsabile della formazione del proprio ente o al referente dell’Ufficio Comune della Valdera per le attività formative (tel. 0587/270786)




UNIONE VALDERA ~ Agenzia Formativa Accreditata Sistema Gestione Qualit� ~ UNI EN ISO 9001:2008 ~ Cert. n. 005435