News

Archivio news

Sei il visitatore n°

81237

CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER MEDIATORE CIVILE accreditato dal Ministero della Giustizia (Svolto ai sensi dell’art. 18 Comma 2 lettera f) del D.M. 18 Ottobre 2010 n° 180 attuativo del D.Lgs 28/2010)

Date e orari

    data     orario
Sabato 17 Settembre 2011 09,00-14,00
Venerdì 23 Settembre 14,00-19,00
Sabato 24 Settembre 2011 09,00-14,00
Venerdì 30 Settembre 2011 14,00 - 19,00
Mercoledì 05 Ottobre 2011 14,00 - 19,00
Venerdì 07 Ottobre 2011 14,00-19,00
Venerdì 14 Ottobre 2011 14,00-19,00
Mercoledì 19 Ottobre 2011 14,00-19,00
Venerdì 21 Ottobre 2011 14,00-19,00
Mercoledì 26 Ottobre 2011 14,00-18,00

 Totale ore del corso: 54 ore

Gli obiettivi

L' Unione Valdera organizza a Pontedera un corso di formazione per Mediatore Civile, accreditato dal Ministero della Giustizia e organizzato ai sensi del D.M. 18 Ottobre 2010 n° 180 attuativo del D.Lgs 28/2010 dal Ministero della Giustizia, che si svolgerà presso i locali della sede, dal 17 settembre al 26 ottobre 2011.

PERCHE’ UN CORSO PER MEDIATORE ?
•    Perché risponde alla richiesta di profili professionali che, alla luce della riforma del processo civile, si rivelano fondamentali. Infatti, la recente riforma della mediazione civile rende obbligatorio il tentativo di mediazione in determinate materie.   
•    Perché prepara a svolgere l'attività di mediatore, figura deputata ad assistere due o più soggetti sia nella ricerca di un accordo amichevole per la composizione di una controversia, sia nella formulazione di una proposta per la risoluzione della stessa.
•    Perché rilascia un titolo, legalmente riconosciuto dal Ministero della Giustizia, ai sensi del D.M. n. 180 del 18 ottobre 2010 che consente di acquisire il requisito formativo per richiedere l'iscrizione agli Organismi di Mediazione accreditati dal Ministero della Giustizia, nonché alle più autorevoli strutture di Giustizia Civile ADR d'Italia.

A CHI E’ RIVOLTO?
Il Corso è  rivolto a tutti i laureati  (con laurea triennale, specialistica o magistrale),  nonché a tutti gli iscritti agli Ordini e Collegi professionali che intendano svolgere il ruolo di mediatore civile.
Il Corso per Mediatore Civile organizzato dall’Unione Valdera ha ottenuto l’Accreditamento, valido per la formazione professionale continua, presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Pisa per n. 24 crediti formativi, presso il Consiglio dell’Ordine del Consulenti del lavoro di Pisa e presso il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Pisa.

MODALITA’ DI ISCRIZIONE

L’invio della scheda di iscrizione unitamente alla ricevuta attestante l’avvenuto bonifico, dovrà avvenire a mezzo fax  (0587/292771) o tramite e-mail all’indirizzo:  formazione@unione.valdera.pi.it.
Tenuto conto della presenza di ulteriori posti disponibili, il termine per la raccolta delle iscrizioni, previsto per il 07/09/2011, è stato prorogato al  16/09/2011.

La domanda di iscrizione dovrà essere effettuata sull’apposito modulo predisposto sui siti Web:www.unione.valdera.pi.it e www.formazione comuni.it (CLICCANDO QUI).
L’elenco degli iscritti ammessi al corso sarà pubblicato sul siti www.unione.valdera.pi.it e www.formazione comuni.it.
E’ previsto un  numero minimo di 15 ed un numero massimo di 30 allievi .

Si specifica che, in caso di numero superiore a 30 allievi la selezione avverrà in base all’ordine cronologico di arrivo della contabile di bonifico. Eventuali iscrizioni in eccedenza saranno accolte in lista di attesa per le successive edizioni.

COSTO
La quota di iscrizione al corso è fissata in 700 euro da versare in un’unica soluzione al momento dell’iscrizione al corso.
Si specifica che la quota di iscrizione  comprende tutti i materiali didattici riprodotti in copia ad esclusione di un eventuale testo didattico consigliato dai docenti durante lo svolgimento del corso. Quest’ultimo è a carico degli allievi.
Il versamento dovrà essere effettuato mediante bonifico bancario tramite la Tesoreria dell’ Unione Valdera - Banca di Credito Cooperativo di Fornacette, c/o qualunque filiale, utilizzando le seguenti coordinate bancarie: IBAN  IT94 V085 6270 9100 0003 0014 013, con la seguente causale: “Corso per mediatore civile ed il nome della persona iscritta”, e di allegare la relativa ricevuta di pagamento al modulo di iscrizione ai fini della validita’ della stessa.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
Rivolgersi all’ Agenzia Formativa “Unione Valdera ai numeri 0587/299578 e 0587/299565 il lun/merc/ven dalle 8.00 alle 14.00 ed il mar e gio dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00, oppure tramite e-mail all’indirizzo: formazione@unione.valdera.pi.it.

Trovate tutte le informazioni sul corso, anche sul sito dell' Unione Valdera (www.unione.valdera.pi.it), cliccando sul seguente link: CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER MEDIATORE CIVILE .

 

Il programma

Primo Modulo: Gli strumenti di risoluzione delle controversie alternativi alla giurisdizione

Docente: Prof. Avv. Maria Angela Zumpano

Strumenti autonomi e strumenti eteronomi di risoluzione delle controversie; Metodi stragiudiziali di composizione delle controversie: procedure facilitative e procedure aggiudicative; I “sette” principi raccomandati dalla Commissione Europea; Controversie interne e controversie transfrontaliere: la Direttiva del Parlamento Europeo e del Consiglio 21 maggio 2008, 2008/52/CE; L’attuazione dell’articolo 60 della Legge 18 giugno 2009, n. 69.

Secondo Modulo: La nuova disciplina della mediazione in Italia: il Decreto Legislativo 4 marzo 2010, n. 28 (1° parte)

Docente: Avv.  Gianfranco Dosi

Individuazione degli istituti e ambito applicativo; La mediazione obbligatoria; La mediazione demandata dal giudice; La mediazione volontaria; I procedimenti esclusi.

Terzo Modulo: La nuova disciplina della mediazione in Italia: il Decreto Legislativo 4 marzo 2010, n. 28 (2° parte)

Docente: Avv.  Gianfranco Dosi

Il vincolo delle clausole di mediazione; La fase introduttiva del procedimento di mediazione; Gli effetti della domanda di mediazione sulla prescrizione e sulla decadenza; Lo svolgimento della procedura di mediazione; Il rapporto con il processo civile; Gli incentivi fiscali.

Quarto Modulo: la disciplina prevista dal D.M. del 18 ottobre 2010 n. 180

Docente: Avv. Elena Occhipinti

Gli Organismi di mediazione; Il Registro istituito presso il Ministero della Giustizia; Il contratto di amministrazione di mediazione; L’indennità del procedimento e le spese di mediazione.

Quinto Modulo: Il ruolo del mediatore

Docente: Avv. David Cerri

La dichiarazione di imparzialità e indipendenza;
I requisiti di qualificazione, di formazione e di onorabilità; Compiti e responsabilità; I compensi;
Il ruolo dei professionisti che assistono le parti in mediazione.

Sesto Modulo: Il conflitto

Docente: Dott. Luciano Di Legge, difensore civico del Comune di Pisa

Gli elementi del conflitto; La percezione del conflitto e le diverse reazioni; L’escalation del conflitto; La comunicazione nel conflitto; la comunicazione distorta; Introduzione alla comunicazione non verbale; Capire il linguaggio del corpo; Gestire efficacemente le emozioni; Tecniche di comunicazione; Sessione simulata.

Settimo Modulo: La fase introduttiva

Docente: Dott. Luciano Di Legge,difensore civico del Comune di Pisa

Preparazione dell’incontro; Accoglienza delle parti; Spiegazione della natura della mediazione e della procedura; Illustrazione delle regole; La gestione dell’avvocato o dell’accompagnatore; Sessione simulata.

Ottavo Modulo:La fase esplorativa

Docente: Dott. Luciano Di Legge,difensore civico del Comune di Pisa

L’individuazione degli interessi delle parti; L’uso delle domande; Incontri individuali e incontri congiunti; Il passaggio dagli interessi ai bisogni; Sessione simulata.

Nono Modulo:La fase di negoziazione

Docente: Dott. Luciano Di Legge,difensore civico del Comune di Pisa

Introduzione alla negoziazione; L’utilizzo delle informazioni ottenute negli incontri individuali; L’individuazione delle soglie limite; Il superamento dei punti critici (tecniche di problem solving); L’individuazione di soluzioni creative; Sessione simulata.

Decimo Modulo: La fase conclusiva

Docente: Dott. Luciano Di Legge,difensore civico del Comune di Pisa

L’accordo: requisiti, natura ed effetti; Il verbale di avvenuta conciliazione; Le forme di controllo successive, la revisione e la rinegoziazione dell’accordo; Il verbale di mancata conciliazione; L’eventuale proposta; Sessione simulata.

Undicesimo Modulo: Valutazione

Docenti: Dott. Luciano Di Legge e Avv. Elena Occhipinti

Somministrazione di un questionario (al fine di verificare l’apprendimento del quadro normativo di riferimento dell’istituto della mediazione unitamente agli aspetti teorici della struttura dell’istituto medesimo); Simulazione di una mediazione (al fine di appurare le abilità dei partecipanti, sviluppate e/o apprese durante il corso, nell’applicare le tecniche e le strategie di mediazione).

 

Sede


 “Unione Valdera”, Via Brigate Partigiane, 4 a Pontedera (PI).

 

Frequenza

Ai sensi della normativa vigente, l’attestato del corso, al fine dell’attribuzione del titolo di mediatore, viene rilasciato in seguito alla frequenza di 50 ore ed in seguito al superamento della prova finale.

Materiale didattico




UNIONE VALDERA ~ Agenzia Formativa Accreditata Sistema Gestione Qualit� ~ UNI EN ISO 9001:2008 ~ Cert. n. 005435