News

Archivio news

Sei il visitatore n°

81310

Seminario LA LEGGE DI STABILITA’ E LA MANOVRA DI BILANCIO 2012 DEGLI ENTI LOCALI

Docenti

Dott. Massimo Monteverdi, esperto area servizi finanziari, già Responsabile di ragioneria di enti locali, è autore di numerose pubblicazioni in materia di finanza locale. Svolge attività di formazione per gli enti locali.

 

Dirige i settimanali elettronici “Finanza Locale & Controlli.it” e “hcnews” di EDK Editore ed è curatore delle banche dati “hcLEX” e “BilancioWeb” di EDK Editore.

 

Date e orari

Il seminario si terrà il giorno lunedì 05 DICEMBRE 2011 presso la sede dell’Unione Valdera, in via Brigate Partigiane n. 4 a Pontedera con il seguente orario:

-  la mattina dalle ore 9,00 alle ore 13,30

-  il pomeriggio dalle ore 14,30 alle ore 17.00

 

Il programma

La riforma della contabilità
- Quadro generale della riforma della contabilità pubblica
- L’armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio degli enti locali e dei loro enti ed organismi
- Il bilancio consolidato
- Il periodo transitorio biennale e le regole a regime della nuova contabilità

I limiti all’indebitamento:
- Riduzione della capacità di indebitamento degli enti locali a partire dal 2012 (8%, 6%, 4%)
- Obbligo dal 2013 di riduzione del debito in caso di stock superiore alla media nazionale
- I limiti all’indebitamento e i riflessi sul bilancio

Tempestività dei pagamenti degli enti locali
- La programmazione dei pagamenti e le nuove prospettive aperte dalla riforma del sistema di contabilità
- Certificazioni obbligatorie dei crediti vantati verso gli enti locali
- L’intervento sostitutivo del commissario ad acta in caso di mancato rilascio della certificazione
- La convenzione di tesoreria e l’obbligo per il tesoriere di accettare la cessione del credito

Gli equilibri, i vincoli e le opportunità della manovra di bilancio 2012-2014:
- Le nuove prospettive connesse all’attuazione del federalismo fiscale e lo schema di decreto correttivo
- Il patto di stabilità
- L’equilibrio economico finanziario e le relative deroghe
- L’equilibrio di cassa
- La riforma del sistema contabile

La disciplina del patto di stabilità interno 2012-2014:
- Il concorso alla manovra delle autonomie locali e i nuovi obiettivi del patto di stabilità interno
- Il meccanismo di calcolo del saldo di patto
- I criteri di virtuosità degli enti locali: classi di merito e strategie di bilancio
- Il patto di stabilità orizzontale e verticale
- Le sanzioni per inadempimento e per l’elusione dei vincoli di patto
- L’assoggettamento a patto dei comuni sopra i 1.000 abitanti: ripercussioni e prospettive

La governance dei servizi e il contenimento della spesa pubblica:

- Gestioni associate obbligatorie nei comuni sotto i 5.000 abitanti
- L’accorpamento dei piccoli comuni sotto i 1.000 abitanti nelle unioni
- Limitazioni in materia di società partecipate
- Le spese di rappresentanza

La manovra sulle entrate (Cenni)

ll regime delle spese di personale degli enti locali

La disciplina della mobilità obbligatoria del pubblico impiego

 

Dalle 8,30 alle 9,00 sarà attivo il servizio di accoglienza dei partecipanti (registrazione, consegna materiale, ecc.). Dopo le ore 9,00 non sarà più possibile registrarsi per permettere al personale dedito all’accoglienza di presenziare in aula e supportare il docente durante la lezione.

 

SEGRETERIA AMMINISTRATIVA

 Coloro che intendono iscriversi devono compilare l’apposito modulo entro e non oltre venerdì 18 novembre e inviarlo via e-mail all’indirizzo di posta elettronica  formazione@unione.valdera.pi.it  oppure via fax al n. 0587/292771.

 

Note:

Avranno priorità le iscrizioni presentate dai Comuni aderenti alla convenzione “Formazione Associata” per il proprio personale dipendente e pervenute entro il 18 novembre.

  

QUOTA DI PARTECIPAZIONE E MODALITA' DI PAGAMENTO
Non sono tenuti al pagamento i Comuni per i loro dipendenti che hanno aderito alla convenzione per la gestione della formazione associata con l’Unione Valdera.

La quota di iscrizione è pari a € 120,00 + I.V.A. 21% (se dovuta). In caso di partecipazione da parte di Ente Pubblico, l'importo  è esente da IVA ai sensi della L. 633/1972.

Per le partecipazioni multiple, per ciascun ente,  la quota di iscrizione è di € 120,00  per il primo partecipante  e di   € 100,00 a partire dal 2° partecipante.

La quota di iscrizione è comprensiva del materiale didattico.

Per evitare i numerosi di disguidi che si sono verificati rispetto a eventi formativi passati relativamente ai pagamenti da parte di alcuni enti, creando problemi e dispersione di tempo alla ragioneria del nostro ente, si richiede di far avere a questo ente il pagamento o la ricevuta di pagamento entro il 18/11/11.

Si precisa che nel momento dell’accoglienza il personale avrà cura di far partecipare al seminario tutti gli iscritti presenti sul registro didattico e in regola con la quota di iscrizione.  

Sarà poi cura dell’Unione Valdera emettere le relative fatture e spedirle per posta ad ogni Comune di appartenenza, dopo che gli stessi ci avranno fornito i loro dati comprensivi di indirizzo e partita IVA compilando l’apposito modulo di iscrizione.

Il pagamento dovrà avvenire tramite versamento su:

conto di Tesoreria Comunale dell'Unione dei Comuni - Banca di Credito Cooperativo di Fornacette, sede centrale, Via Tosco Romagnola n. 101.

IBAN:  IT94  V085  6270  9100  0003  0014  013.

 

Note:

Avranno priorità le iscrizioni presentate dai Comuni aderenti alla convenzione “Formazione Associata” per il proprio personale dipendente e pervenute entro il 18 novembre.

 

Materiale didattico




UNIONE VALDERA ~ Agenzia Formativa Accreditata Sistema Gestione Qualit� ~ UNI EN ISO 9001:2008 ~ Cert. n. 005435