News

Archivio news

Sei il visitatore n°

81310

Nuovo sistema dei controlli interni: il DL. 174/12, convertito con L. 213/12 e le modifiche al D.lgs. 267/00, anche alla luce delle modifiche in tema di controlli apportate dalla L. 183/11 e dal DL. 5/12 convertito con L. 35/12

Docenti

Dott. Edoardo Barusso, Consulente e formatore personale enti locali, membro nuclei valutazione, revisore dei conti, docente universitario a contratto, autore di pubblicazioni, già direttore generale di enti locali.  
 

Date e orari

Il seminario, della durata di 4 ore, si terrà il giorno mercoledì 20 marzo 2013, e verrà ripetuto in DUE sessioni identiche, secondo la seguente articolazione:

Dalle ore 8,00 alle ore 8,30 sarà attivo il servizio di accoglienza dei partecipanti (registrazione, consegna materiale, ecc.). Dopo le ore 8,30 non sarà più possibile registrarsi per permettere al personale dedito all’accoglienza di presenziare in aula e supportare il docente durante la lezione.
1) ore 08,30-12,30 (1° sessione)

Dalle ore 12,35 alle ore 13,00 sarà attivo il servizio di accoglienza dei partecipanti (registrazione, consegna materiale, ecc.). Dopo le ore 13.00 non sarà più possibile registrarsi per permettere al personale dedito all’accoglienza di presenziare in aula e supportare il docente durante la lezione.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              2) ore 13,00-17,00 (2° sessione)

SEGRETERIA AMMINISTRATIVA:

Coloro che intendono iscriversi devono compilare l’apposito modulo allegato entro e non oltre venerdì 15 marzo 2013 p.v. e inviarlo via e-mail all’indirizzo di posta elettronica  formazione@unione.valdera.pi.it  oppure via fax al n. 0587/292771.


QUOTA DI PARTECIPAZIONE E MODALITA' DI PAGAMENTO:

I COMUNI NON ADERENTI ALLA CONVENZIONE PER LA GESTIONE DELLA FORMAZIONE ASSOCIATA CON L’UNIONE VALDERA, potranno partecipare esclusivamente alla sessione pomeridiana versando una quota di iscrizione pari a € 120,00 + I.V.A. 21% (se dovuta) a partecipante.

Gli obiettivi

Il recentissimo D.L. 174 del 10 ottobre 2012, convertito con L. 213/12,  ha apportato rilevanti modifiche al testo unico sull’ordinamento degli enti locali con particolare riferimento al sistema dei controlli interni che è stato ridisegnato andando anche a modificare,  per rafforzarli, ruolo del segretario comunale, del responsabile del servizio finanziario e dei revisori dei conti.
E’ a questo tema che è dedicato il seminario che si va a proporre.
L’occasione viene altresì colta per una riflessione su due altre modifiche intervenute recentemente sempre, in qualche modo, in tema di controlli, introdotte dalla L. 183/11 e dal DL. 5/12 convertito con L. 35/12.
Si tratta:
a) dell’obbligo di individuare un ufficio unico responsabile dell’attuazione del DPR. 445/00 in tema di autocertificazioni e accertamento d’ufficio;
b) dell’obbligo di individuare nell’ambito dell’ente locale un soggetto (automaticamente individuato nel segretario comunale in caso di mancata espressa individuazione), investito del potere sostitutivo in caso di mancato rispetto del termine di conclusione dei procedimenti amministrativi.

Il programma

Il D.L. 174/12 ed il nuovo sistema dei controlli interni negli enti locali:

1. Controlli interni e controlli esterni
2. Le tipologie dei controlli
3. I controlli di regolarità
4. Il parere di regolarità tecnica: contenuti, competenza ed incidenza dell’atto finale
5. Il parere di regolarità contabile: contenuti, competenza ed incidenza sull’atto finale
6. Il visto attestante la copertura finanziaria
7. La reintroduzione di un sistema di controlli successivi di legittimità; la centralità del ruolo del segretario comunale: modalità di effettuazione del controllo e conseguenze

- Il controllo di gestione

- Il controllo strategico: l’individuazione di un soggetto “ad hoc”

- Il controllo sugli equilibri finanziari

- Il controllo sulle partecipate

- I soggetti

- Nuove competenze del Collegio dei revisori dei conti

- Il nuovo ruolo del segretario comunale

- Il ruolo dei responsabili dei servizi

- Il nuovo e più accentuato ruolo  del responsabile del servizio finanziario

- Il ruolo del direttore generale

- Il ruolo degli organi di governo

- Il ruolo dell’OIV 

- Il ruolo della Corte dei Conti

- Il ruolo del Ministero dell’Economia

- La relazione di inizio e di fine mandato

- I nuovi obblighi in tema di trasparenza

- I lavori di somma urgenza e le nuove procedure

- Il necessario adeguamento dei regolamenti degli enti locali

- L’adozione degli idonei atti di organizzazione

- I nuovi obblighi di pubblicazione sul sito

- Il regime differenziato dei comuni in relazione alla popolazione

- Le sanzioni per la mancata attuazione delle disposizioni del DL.174/12 a carico dell’ente, degli amministratori e dei dirigenti

- Il sistema delle responsabilità

Le nuove disposizioni del DL. 5/12 convertito da L. 35/12 sul controllo sostitutivo

La disciplina dei termini per la conclusione del procedimento:

- L'individuazione dei termini
- Il termine residuale generale
- La decorrenza dei termini
- Le fattispecie di sospensione e interruzione dei termini
- Il  monitoraggio dei termini di conclusione dei procedimenti: il piano taglia-tempi, i termini obiettivo, il  PEG e il piano della performance

Il mancato rispetto dei termini e le conseguenze: l’esercizio del potere sostitutivo:

- La decorrenza del termine
- La formazione del silenzio della P.A.
- L’intervento sostitutivo interno
- L’individuazione del dirigente competente all’esercizio del potere sostitutivo
- La possibile individuazione nel segretario dell’ente
- La pubblicazione del nominativo sul sito
- I presupposti per l’esercizio dell’intervento sostitutivo
- Le modalità di esercizio del potere sostitutivo
- La nomina del commissario “ad acta” interno
- I termini per l’esercizio del potere sostitutivo
- La comunicazione sull’osservanza dei termini al Capo dell’amministrazione
- Le problematiche attuative sotto il profilo anche dell’organizzazione
- Ruolo, competenze e responsabilità del dirigente investito del potere sostitutivo

La responsabilità da mancato rispetto del termine:

- L’individuazione dei soggetti responsabili: dirigente competente, incaricato di P.O., funzionario, responsabile del procedimento, dirigente investito del potere sostitutivo e commissario “ad acta”
- Le fattispecie di responsabilità: patrimoniale (contabile), dirigenziale, disciplinare, penale
- La responsabilità patrimoniale
- Il risarcimento danni: presupposti
- Differenza tra risarcimento danni e indennizzo
- La responsabilità dirigenziale o da risultato o da performance: l’incidenza del mancato rispetto dei termini sull’indennità di risultato di dirigenti e P.O. (e anche dei responsabili di procedimento?
- La responsabilità disciplinare da mancato rispetti dei termini e la sua incidenza su qualunque operatore coinvolto nella gestione del procedimento

Autocertificazione e controlli nel DPR 445/00 dopo la L. 183/11:

- Il sistema dei controlli sulle autocertificazioni
- L’individuazione dei criteri
- Le competenze
- L’individuazione del nuovo ufficio unico

Sede

Unione Valdera, Via Brigate Partigiane n. 4, Pontedera

Materiale didattico




UNIONE VALDERA ~ Agenzia Formativa Accreditata Sistema Gestione Qualit� ~ UNI EN ISO 9001:2008 ~ Cert. n. 005435