News

Archivio news

Sei il visitatore n°

81310

“LA FATTURA ELETTRONICA DOPO IL 31 MARZO 2015: PRASSI E ASPETTI OPERATIVI”

Docenti

Dott. Cesare Ciabatti - Esperto consulente e formatore per Enti Locali. Specializzato in amministrazione digitale e gestione archivi elettronici in ambito pubblico e privato.

Date e orari

   Il seminario,  della durata di 7 ore, si svolgerà martedì 15 settembre 2015 dalle ore 9.00 alle ore 17.00 (pausa prevista per dalle ore 13 alle ore 14).

   Dalle ore 8,30 alle 9,00 sarà attivo il servizio di accoglienza dei partecipanti (registrazione, consegna materiale, ecc.).

 

Gli obiettivi

   Aggiornare le competenze professionali relative alle novità normative indicate nel programma

 

Il programma

  •       Quadro normativo di riferimento e le regole tecniche indicate nel Decreto 3 aprile 2013 n. 55
  •        I chiarimenti operativi proposti dalla Circolare MEF del 31 marzo 2014 n. 1: divieto di pagamento in assenza della fattura elettronica (art 6, comma 6, Dm 55/13)
  •       Responsabilità dell’Ente e aspetti sanzionatori in merito alla corretta applicazione dell’art 6, comma 6,  Dm 55/13
  •       Fatture e richieste equivalenti di pagamento: ambito oggettivo dell’obbligo di fattura elettronica
  •       Le scelte organizzative dell’ente e l’individuazione dei codici ufficio da comunicare ai fornitori
  •       L’adeguamento dei sistemi gestionali interni utili alla gestione della fattura elettronica
  •       La produzione dei documenti digitali con rilevanza tributaria secondo le disposizioni del Dm 17 giugno 2014
  •       Il formato strutturato della fattura elettronica secondo l’allegato “A” del Dm 55/13: dati obbligatori e dati facoltativi
  •        L’individuazione dei dati facoltativi da richiedere al fornitore utili ad automatizzare i processi interni dell’Ente e semplificare la gestione della Piattaforma certificazione dei crediti.
  •       La corretta indicazione in fattura dei dati facoltativi richiesti nel formato .xml
  •       La data emissione e data ricezione della fattura elettronica secondo il Dm 55/13
  •       La data di decorrenza tempi di pagamento secondo l’art 4 del Dlgs 231/02
  •       Proposta di una nuova procedura di gestione della fattura elettronica: dall’impegno di spesa al pagamento
  •       La ricezione della fattura da parte dell’ufficio e i controlli preliminari alla procedura di liquidazione
  •       Effetti giuridici e fiscali dell’esito committente di accettazione, di rifiuto e decorrenza termini secondo l’allegato “C” del Dm 55/13
  •       La gestione delle note di credito
  •       Le modalità per le “annotazioni” sulla fattura elettronica
  •       L’assolvimento dell’imposta di bollo nelle fatture elettroniche secondo l’art 6 del Dm 17 giugno 2014
  •       La registrazione delle fatture elettroniche e la tenuta del registro IVA secondo le indicazioni del DPR 633/72
  •       La gestione del ciclo attivo delle fatture secondo le indicazioni della Circolare ADE 6 dicembre 2006 n. 36 e le soluzioni per l’ente
  •      Il Registro unico delle fatture di cui all’art 42 del Decreto 24 aprile 2014 n. 66
  •      Le nuove funzionalità della Piattaforma Certificazione dei Crediti (PCC) indicate dall’art. 7-bis del DL 35/13
  •      Conservazione e archiviazione della fatture elettroniche e dei registri secondo le indicazioni del DM 17 giugno 2014
  •       La conservazione digitale dei documenti e delle fatture elettroniche
  •      Obiettivi e problematiche di natura archivistica, organizzativa e tecnologica;
  •       La soluzione per la conservazione dei documenti digitali per l’ente e la scelta dei conservatori accreditati

 

Sede

   L’incontro si terrà nella sala consiliare dell’Unione Valdera,  in via Brigate Partigiane n. 4 a Pontedera.

 




UNIONE VALDERA ~ Agenzia Formativa Accreditata Sistema Gestione Qualit� ~ UNI EN ISO 9001:2008 ~ Cert. n. 005435