News

Archivio news

Sei il visitatore n°

81310

“L´ATTRIBUZIONE DI VANTAGGI ECONOMICI DA PARTE DELLA P.A.”

Docenti

Dott. Stefano Paoli - Consulente Legale Formazione Professionale, Esperto in materia giuridiche applicate alla P.A.

Dott. Francesco Vegni - Consulente di Amministrazioni e Enti Pubblici, Pubblicista

 

Date e orari

Il seminario,  della durata di 7 ore, si svolgerà martedì 20 ottobre 2015 dalle ore 9.00 alle ore 17.00 (pausa prevista per dalle ore 13 alle ore 14).

Dalle ore 8,30 alle 9,00 sarà attivo il servizio di accoglienza dei partecipanti (registrazione, consegna materiale, ecc.).

 

Gli obiettivi

Aggiornare le competenze professionali relative alle novità normative indicate nel programma

 

Il programma

PRIMA PARTE

•Il quadro giuridico di riferimento: dall’art.12 Legge n. 241/90 all’“Amministrazione

trasparente”

•L’autonomia regolamentare per disciplinare l’attribuzione dei benefici economici

•Le finalità dell’erogazioni di vantaggi economici da parte della Pubblica amministrazione: dal marketing territoriale ai bisogni sociali

•Le tipologie di intervento oggetto di attribuzione: sovvenzioni, contributi, ausili finanziari, altri vantaggi ed utilità economica. Il patrocinio e le sponsorizzazioni. Le tipologie escluse dall’ambito oggettivo.

•I soggetti beneficiari: pubbliche amministrazioni e soggetti privati. I soggetti esclusi. Autonomia regolamentare dell’ente.

•Le forme di collaborazione tra pubbliche amministrazioni: accordi di programma,

convenzione, protocollo di intesa. Finalità e contenuti. La scelta dello strumento da utilizzare

•L’attribuzione dei benefici e la Legge Anticorruzione (Legge n. 190/13): l’erogazione dei contributi e gli obblighi di trasparenza nelle modalità di erogazione dei benefici economici (Art. 26 e 27 D.lgs n. 33/13).

•Il rendiconto economico: obbligo o facoltà?

•La responsabilità del responsabile del procedimento per erogazione dei benefici contra legem: dal danno erariale al danno all’immagine.

 

SECONDA PARTE

•Le caratteristiche salienti del contributo corrisposto da un ente pubblico e le differenze rispetto al corrispettivo per prestazione di servizi, anche alla luce della Circolare Agenzia Entrate n. 34/13 e della Circolare n. 20/2015.

• Le varie forme di contribuzione ed il loro trattamento contabile per gli erogatori ed i beneficiari.

•Disciplina fiscale dei contributi pubblici ai fini Iva, imposte dirette ed Irap. Rendicontazione dei contributi erogati.

•Verifica problematiche legate all'imposizione di registro nell'ambito delle convenzioni con soggetto terzi (contenuto patrimoniale degli atti, obbligo della convenzione, ecc.).

  • Responsabilità solidale in caso di autocertificazioni

 

Sede

L’incontro si terrà nella sala consiliare dell’Unione Valdera,  in via Brigate Partigiane n. 4 a Pontedera.

 




UNIONE VALDERA ~ Agenzia Formativa Accreditata Sistema Gestione Qualit� ~ UNI EN ISO 9001:2008 ~ Cert. n. 005435